Un nuovo nome si è aggiunto alla lista dei possibili registi per il reboot cinematografico di Superman: Darren Aronofsky. Il regista di The Wrestler e di Black Swan, quest’ultimo presentato alla 67esima edizione del Festival di Venezia, si sarebbe incontrato con Christopher Nolan (Inception, Il cavaliere oscuro), che sta lavorando al progetto in qualità di supervisore, per discutere di un suo possibile coinvolgimento nel nuovo film dell’Uomo d’Acciaio, previsto per il 2013.

Secondo il LA Times, Aronofsky si è aggiunto dunque all’eterogenea lista di registi già contattati dai produttori Christopher Nolan ed Emma Thomas, che conta nomi del calibro di Zack Snyder (300) e Matt Reeves (Cloverfield). Sicuramente, la scelta di Nolan sarà quella di puntare su un forte rinnovamento stilistico per il reboot di Superman, qualunque sia la scelta finale. In quest’ottica, il nome di Aronofsky è quello che da un lato suscita le maggiori perplessità, per il tipo di film e di produzione a cui il regista è abituato, dall’altro quello che – affiancato al nome di Nolan – promette le sorprese maggiori.

Darren Aronofsky (Foto Getty Images)

© RIPRODUZIONE RISERVATA