Giorni fa avevamo riportato la notizia dell’ingaggio di Leonardo DiCaprio per il nuovo film di Clint Eastwood sulla controversa figura di J.Edgar Hoover, primo direttore dell’FBI, già portato sul grande schermo da Billy Crudup nel Nemico Pubblico di Michael Mann e prima da Bob Hoskins in Nixon di Oliver Stone.

A dare conferma della notizia è stato lo stesso DiCaprio, interrogato sull’argomento nel corso di una conferenza stampa legata al suo nuovo film Inception, che uscirà negli Usa il prossimo 16 luglio (noi dovremo attendere settembre).

«Sì, sto parlando con Clint Eastwood per interpretare J. Edgar Hoover», ha confermato l’attore, «che ha avuto nelle sue mani alcuni degli eventi più scandalosi della storia americana, dal Vietnam a John Dillinger, da Martin Luther King a JFK. [Il film] parla della vita segreta di J Edgar Hoover».

Non è ancora chiaro se il biopic, sceneggiato da Dustin Lance Black (Milk), tratterà anche l’argomento della presunta omosessualità di Hoover e della  sua (sempre presunta) passione per gli abiti femminili, rivelata in una biografia del 1993. A tal proposito DiCaprio ha commentato: «Non abbiamo ancora fatto delle prove costume di quel tipo… Quindi non penso».


© RIPRODUZIONE RISERVATA