Come vi avevamo già anticipato qui, nei giorni scorsi è stata resa nota una trattativa in corso tra Disney e 20th Century Fox per l’acquisizione, da parte della Casa di Topolino, di alcune proprietà intellettuali televisive e cinematografiche.

Nonostante le trattative per il momento siano state congelate, questa opportunità ha stuzzicato evidentemente la fantasia di milioni di fan, pronti a immaginarsi l’esordio nell’MCU di personaggi come gli X-Men o i Fantastici 4.

Un commento sulle opportunità che potrebbe spalancare questo nuovo scenario è arrivato da uno dei diretti interessati, l’attore Ryan Reynolds, protagonista del cinecomic Deadpool nel ruolo di Wade Wilson (il sequel è previsto per l’estate del prossimo anno).

Reynolds, come potete vedere nel tweet qui sotto, ha commentato ironicamente (con toni pacatissimi che non avrebbe mai utilizzato per parlare del suo personaggio): «Se questa cosa è vera, mi domando come cavolo potrà influenzare Deadpool». 

 

 

Effettivamente l’universo del Mercenario Chiacchierone, notoriamente scorretto e sboccato, molto difficilmente riuscirebbe a sposarsi con la filosofia adottata dalla Disney per tutte le sue produzioni e questo vale anche per tante altre IP R-Rated di Fox, come ad esempio il recente Logan.

Superato questo scoglio però, se davvero questo accordo dovesse andare in porto, per Deadpool si aprirebbero scenari davvero interessanti, con la possibilità di affiancare potenzialmente ogni supereroe del Marvel Cinematic Universe. 

 

Foto: © Donners’ Company/Kinberg Genre/Marvel Entertainment/Twentieth Century Fox

© RIPRODUZIONE RISERVATA