Kevin Costner non farà parte del cast artistico di Django Unchained. Era stato lo stesso Quentin Tarantino a volere fortemente l’attore californiano, per la parte  – scritta apposta per lui – del brutale sorvegliante di schiavi Ace Woody. Il rifiuto di Costner sarebbe legato alla concomitanza di altri impegni professionali, in modo particolare avrebbe inciso la produzione in corso del suo quinto film da regista, A Little War of Our Own, un film che esplorerà il tema della violenza e sarà ambientato nell’America più profonda durante la II guerra mondiale, scritto dal produttore Dan Gordon già sceneggiatore del western Wyatt Earp.

L’operazione tarantiniana di trasformare Kevin Costner, l’eroe politicamente corretto di Balla coi lupi e Wyatt Earp in uno spietato schiavista è dunque sfumata e ora è aperta la caccia a un nuovo interprete per il feroce ‘kapò’. Nonostante la rinuncia di Costner, Django Unchained vanterà comunque un cast di attori formidabili. Infatti sono tutti confermati nel film il suo attore feticcio Samuel L. Jackson, Leonardo DiCaprio, Christoph Waltz, Gerald McRaney e Jamie Foxx. (Foto Getty Images)

(Fonte: Collider)

© RIPRODUZIONE RISERVATA