Il più classico dei mostri, Dracula, sta per tornare in una versione completamente nuova: un western fantascientifico e futuristico targato Universal Pictures. E a dirigerlo sarà Chloé Zhao, la regista che ha appena ricevuto una doppia nomination ai Golden Globe per regia e sceneggiatura di Nomadland. Zhao, che è a lavoro anche sul prossimo film Marvel Eternals, scriverà, dirigerà e produrrà il nuovo Dracula con la sua società di produzione Highwayman.

Universal Pictures, insomma, le dà piena fiducia. E il Dracula di Chloé Zhao rischia già di diventare un cult assoluto, proprio per come la regista rileggerà una figura da sempre emarginata per la sua diversità, come tanti altri protagonisti del suo cinema. «Sono sempre stata affascinata dai vampiri e dal concetto dell’ “Altro” che incarnano», ha detto la regista. «Lo sguardo particolare di Chloé fa luce su storie di persone trascurate e incomprese», ha chiosato il presidente di Universal Peter Cramer. «Siamo entusiasti di lavorare con lei mentre reinventa uno dei personaggi outsider più iconici mai creati».

Zhao ha già fatto la storia del cinema: con Nomadland, è la prima donna asiatica a ricevere una nomination alla regia ai Golden Globe. Tra poco la sua firma raggiungerà anche l’universo Marvel con l’attesissimo Eternals, il suo primo film con un cast tutto di grandi star come Angelina Jolie, Richard Madden e Salma Hayek. E infine, reinventerà a suo modo una figura perno dell’immaginario collettivo in fatto di mostri: questo è davvero il suo meritatissimo momento d’oro.

Fonte: Deadline

Foto: Amanda Edwards/Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA