Tra le tante voci di corridoio relative a Spider-Man 3 e al futuro dell’Universo Marvel approdate sul web, forse questa è una delle più curiose. Ma avendo preso piede in alcuni dei più noti siti specializzati statunitensi, come sempre noi ve la riportiamo per dovere di cronaca.

Secondo un rumor condiviso dal giornalista Caleb Williams – e ripreso da CBR -, ci sarebbe un valido motivo se stiamo assistendo alla diffusione di così tanti, forse addirittura troppi dettagli relativi al prossimo film di Spider-Man: non sarebbe l’unico progetto dedicato all’Uomo Ragno attualmente in sviluppo.

Come sappiamo, infatti, tra conferme e indiscrezioni più o meno verosimili, sembrerebbero essere davvero tantissime le presenze nel cinecomic con Tom Holland. Dal ritorno di Tobey Maguire, Andrew Garfield, Kristen Dunst ed Emma Stone al potenziale debutto di Norman Osborn; dal possibile arrivo di Morbius alla ricomparsa del Doctor Octopus; dalla presenza di Electro a quella del mormorato Mysterio, ancora vivo e vegeto e pronto a guidare i Sinistri Sei. Per non parlare di Kraven – uno dei primi villain associati al progetto – e delle recenti dichiarazioni di Zendaya, che alludeva ad una misteriosa minaccia “aliena”.

Insomma, così tante potenziali presenze in un solo progetto? Secondo il rumor, appunto, è impossibile. Ma la spiegazione sarebbe piuttosto semplice: attualmente si starebbero svolgendo sia le riprese di Spider-Man 3 che quelle di Spider-Man 4. Williams non porta particolari prove in favore di questa ipotesi, spiegando solo “di aver sentito dire” che ci sarebbero due progetti in ballo per il franchise dell’Uomo Ragno.

Un’operazione che non è nuova in casa Marvel, considerando che anche le riprese di Avengers: Infinity War ed Endgame si svolsero praticamente in contemporanea, tanto che le stesse star non avevano idea di quale dei due film stessero girando e di quali scene fossero nel primo o nel secondo capitolo. Che questa strategia venga replicata per Spider-Man? Non ci resta che rimanere in attesa di aggiornamenti in merito.

Foto: MovieStills

© RIPRODUZIONE RISERVATA