Con le riprese di Spider-Man 3 attualmente in corso, sono parecchi gli aggiornamenti che questi giorni stanno iniziando ad arrivare dal set o dalle stesse star coinvolte, come ad esempio le ultime dichiarazioni di Zendaya, che avrebbe anticipato un interessante dettaglio sul film in una delle sue ultime interviste.

Oggi invece niente “spoiler” da parte dei protagonisti, perché a parlare al loro posto è uno scatto realizzato da un fan nei pressi della location utilizzata per le riprese, che potrebbe rivelare un inaspettato debutto nell’atteso terzo capitolo delle avventure di Peter Parker.

L’immagine immortala un furgone sul quale troviamo il logo F.E.A.S.T., che come ricorderà chi conosce i fumetti o i videogiochi legati all’Uomo Ragno, è l’acronimo di Food, Emergency, Aid, Shelter, Training. Per chi non lo sapesse, trattasi di un centro di accoglienza dove i senzatetto possono trovare riparo e dove lavora la Zia May. Inoltre, è anche il luogo in cui Miles Morales svolge attività di volontariato.

Ma non è tutto. Sia nei comics che nel videogame Marvel’s Spider-Man, l’uomo a capo del F.E.A.S.T. è Martin Li, alter ego del villain Mister Negative, che come anticipa il nome ha letteralmente l’aspetto di un negativo fotografico: pelle completamente nera e i capelli bianchi. Antagonista di Peter, è solitamente armato di un coltello caricato ad energia elettrica ma possiede anche poteri curativi, la capacità di cambiare la personalità di coloro che tocca e la super-forza.

Ovviamente, la presenza del centro di accoglienza non implica necessariamente che il personaggio si farà vivo o che possa rappresentare una vera minaccia nel film. Il furgone potrebbe semplicemente rappresentare un easter-egg o servire proprio per l’introduzione di Miles Morales, trattandosi appunto del luogo in cui presta servizio con May. Ma di certo, è un interessante elemento che dovremmo tenere in considerazione.

ECCO L’IMMAGINE.

Foto: MovieStills

© RIPRODUZIONE RISERVATA