Eli Roth è uno dei registi/produttori più apprezzati del genere horror. Dopo l’esordio con Hostel nel 2005, Roth si è preso una pausa dal lavoro da regista, per dedicarsi alla recitazione in Bastardi senza gloria e produrre L’ultimo esorcismo. Dovremo aspettare il 2014 per vedere arrivare sul grande schermo il suo ultimo progetto da regista, The Green Inferno, che viene presentato in questi giorni al Festival di Toronto. In attesa di scoprire qualcosa di più sul film, che racconta la storia di un gruppo di attivisti newyorkesi che si reca nella giungla amazzonica per difendere i diritti di una tribù in via d’estinzione, ma il loro aereo precipita nel folto della foresta e i ragazzi vengono attaccati dagli stessi selvaggi che volevano salvare, il sito Hollywood Reporter afferma che è già in sviluppo un sequel del film, che dovrebbe intitolarsi Beyond The Green Inferno: sarà diretto da Nicolás López, regista cileno che ha già collaborato con Roth, che si occuperà anche della sceneggiatura in collaborazione con Guillermo Amoedo.

Leggi le dichiarazioni del regista su The Green Inferno

Fonte: THR

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA