Elijah Wood Daniel Radcliffe

Una lotta di boxe tra Elijah “Frodo” Wood e Daniel “Harry Potter” Radcliffe? A quanto pare, stava veramente per succedere! Il motivo? No, no è la rivalità tra i due franchise, bensì… la presunta somiglianza tra i due attori!

Ospite da Conan O’Brien in una puntata di qualche anno fa, Wood aveva infatti rivelato che spesso i fan lo confondono per il collega e, per questo motivo, molti sognano addirittura di vedere una lotta tra loro due. Ha raccontato divertito l’attore: «Ogni anno vado in questo Festival chiamato Fantastic Fest, e fanno questa cosa chiamata Fantastic Debates, in cui due persone discutono su un ring. Si dibatte su un argomento, e poi, iniziano seriamente a fare boxe. Si parte come un vero dibattito, ma poi si finisce a pugni».

E pensate un po’, quest’anno lui e Daniel sono stati quasi confermati per l’evento in questione, ma fortunatamente, Elijah ha poi deciso di rifiutare all’ultimo! «Ci mancava pochissimo, ma ho stroncato la cosa. Non voglio combattere contro questo ragazzo. Non voglio che il fatto che ci somigliamo o che veniamo scambiati l’uno per l’altro finisca in un ring di boxe!».

Insomma, puro delirio, non trovate anche voi?

 

Nonostante i fan lo adorino e nuove generazioni di bambini continuino a innamorarsi del mondo magico di Hogwarts, Daniel Radcliffe di recente ha preso le distanze dalla sua recitazione nell’iconico franchise, descrivendola addirittura come “imbarazzante”. «È difficile separare il mio rapporto con Harry dal mio rapporto con i film nel loro insieme», ha dichiarato Daniel Radcliffe in una più recente conversazione con Elijah Wood per Empire. «Sono enormemente grato per quell’esperienza: mi ha mostrato cosa voglio fare nel resto della mia vita. È una fortuna scoprire presto cosa ami fare. Sono profondamente imbarazzato da parte della mia recitazione, ovviamente, ma è come chiedere, “come ti vedi nella tua adolescenza?”. C’è così tanto che si agita in quel periodo che è quasi impossibile isolare una sola sensazione»

Foto: New Line Cinema; Warner Bros Pictures

© RIPRODUZIONE RISERVATA