Moviemax Italia, società controllata da Mondo Home Entertainment, si è presentata ieri alle Giornate Professionali di Riccione con trailer, spezzoni, informazioni sui singoli film e anche un ospite d’eccezione.  Ha aperto la presentazione Guglielmo Marchetti, presidente e amministratore delegato della società, che ha dapprima sottolineato la gravità del problema pirateria: «Un tema attualissimo che ci sta molto a cuore: speriamo che tra pochi giorni Agcom riesca a portare a casa un risultato importante per tutti, di questa piaga soffrono in modo incredibile distributori, produttori ed esercenti.  Le novità tecnologiche sono opportunità, ma questo è un problema decisivo da affrontare».  Su Moviemax, Marchetti ha offerto due sottolineature strategiche: «Abbiamo messo un piede importante nella produzione (dove vogliamo ritagliarci un piccolo spazio come nella distribuzione), realizzando con Talents Factory Box Office 3D. Ma la distribuzione rimane il nostro primo campo di attività con i film di acquisizione: soprattutto americani, commerciali ma anche di qualità». Roberto Proia, direttore della divisione cinema di Moviemax, ha presentato i trailer dei film da luglio a Natale: Per sfortuna che ci sei, commedia francese romantica di grande successo in patria («abbiamo comprato come Mondo Home Entertainment anche i diritti di remake, che produrremo per il 2012»); Ma come fa a far tutto? (con Sarah Jessica Parker, anche produttrice), altra commedia romantica, stavolta newyorchese, sulle difficoltà di una donna nel conciliare famiglia e carriera, che uscirà il 23 settembre una settimana dopo gli Usa; Abduction – Riprenditi la tua vita (28 ottobre), un thriller con Taylor Lautner, attore della saga di Twilight; Il mio angolo di Paradiso, film tra commedia, dramma e romanticismo con Kate Hudson e Gael Garcia Bernal (18 novembre); infine, il film per bambini e famiglie Arthur 3 – La guerra dei due mondi (23 dicembre), prodotto e diretto da Luc Besson. E dopo le anticipazioni del 2012 (tra cui Knockout di Steven Soderbegh; una commedia dei fratelli Farrelly, ancora senza titolo con Gerard Butler, Hugh Jackman, Richard Gere, Kate Winslet, Naomi Watts e Halle Berry; Silent Hill: Revelation 3D, Non aprite quella porta 3D e Riddick con Vin Diesel), ampio spazio a Box Office 3D, diretto e interpretato da Ezio Greggio (nella foto), presente a Riccione. Greggio ha rimarcato che il film è il primo italiano in 3D; parodia di Avatar, Il Codice Da Vinci, Harry Potter, Il gladiatore e tanti altri, si inserisce nel filone dei film che citano in maniera caricaturale i grandi campioni di incasso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA