Ieri sera, un post di The Rock su Instagram ha creato non poco scalpore tra i fan: l’attore, infatti, si è pubblicamente lamentato di alcuni colleghi dell’imminente Fast & Furious 8, i quali ha definito «poco professionali».

Ora, ecco un ultimo aggiornamento: secondo gli informatori di TMZ, il messaggio del divo era rivolto niente di meno che a Vin Diesel, autentico protagonista della saga. Il motivo della faida? Diesel, anche produttore del sequel in questione, avrebbe preso delle decisioni che hanno infastidito parecchio l’ex Wrestler. A quanto pare, la tensione sul set era così alta che in questi ultimi giorni era praticamente impossibile riuscire a lavorare, e per questo motivo, la produzione avrebbe addirittura organizzato un incontro segreto tra i 2 affinché possano risolvere le loro divergenze.

Ce l’avranno fatta a riappacificarsi? In attesa di saperlo, ricordiamo che Fast 8 arriverà nelle sale nell’aprile del 2017.

Fonte: TMZ

© RIPRODUZIONE RISERVATA