Dopo i giorni di fuoco sul set di Fast & Furious 8, scopriamo finalmente il motivo della litigata tra Vin Diesel e The Rock.

Secondo gli ultimi report, infatti, la faida sarebbe nata dai numerosi ritardi di Diesel, che spesso non seguiva gli orari prefissati dalla produzione, allungando così il lavoro degli altri attori e della crew. I suoi compagni non hanno mai voluto (o non hanno mai avuto il coraggio di) dirgli nulla, ma evidentemente, The Rock non ce l’ha più fatta ed è scoppiato.

A quanto pare, comunque, le asce sono già state sepolte sotto grande insistenza della Universal Pictures. Ha svelato un informatore interno: «La storia è finita, e nessuno si aspetta degli effetti collaterali. Quando arriverà il momento di promuovere il film, non ci sarà traccia di questa cosa».

Diretto da F. Gary Gray, ricordiamo che Fast 8 arriverà nelle sale nell’aprile del 2017.

Fonte: CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA