Ad aprire l’ultima giornata del sesto Festival di Roma è stato il red carpet de Il re leone 3D (Fuori Concorso nella sezione Alice nella città). Giorgia Surina presenterà la cerimonia di consegna dei premi collaterali; a seguire sarà proiettato il film vincitore del concorso Giovani Cineasti Italiani. È attesa nel pomeriggio la premiazione ufficiale, durante la quale sarà consegnato a Richard Gere il Premio Marc’Aurelio all’Attore. Dopo la cerimonia si terrà l’evento speciale dedicato ad Audrey Hepburn, con la proiezione della copia restaurata di Colazione da Tiffany di Blake Edwards del 1961. Alla Casa del Cinema sono in programma due documentari per la rassegna “Off Doc”: Ho visto cose di Chiara Pacilli e Maurizio Tedesco e In arte Lilia Silvi di Mimmo Verdesca. In “Decamerone Italiano”, rassegna curata da Marcello Veneziani, saranno proposti Pummarò di Michele Placido e Pane e cioccolata di Franco Brusati. Tra le due proiezioni sarà possibile assistere al dibattito “Emigrati/Immigrati” con Magdi Cristiano Allam e Andrea Barzini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA