Spider-Man: Homecoming

Dopo tante versioni differenti della storia, ci pensa finalmente Kevin Feige a fare un po’ di chiarezza sulla presenza di Spider-Man nell’Universo Cinematografico Marvel.

Come ha spiegato il presidente degli studios, infatti, attualmente il piano è di costruire la storyline del personaggio attraverso 5 film in totale. Qui le parole del produttore: «Abbiamo una storyline composta da 5 film. Civil War, Homecoming, Avengers: Infinity War, il successivo film ancora senza titolo degli Avengers, e Homecoming 2 rappresenteranno un fantastico viaggio in 5 storie per Peter Parker. Nella stessa maniera in cui gli eventi di Civil War ci portano direttamente all’apertura di Homecoming e al suo stato mentale mentre ritorna al liceo, anche gli eventi dei prossimi due Avengers si collegheranno al suo ritorno a scuola. Questo grande arco di 22 film finirà con Avengers 5 a maggio del 2019, e due mesi dopo ci penseranno Peter e Spider-Man a mostrarci le conseguenze e come le cose procederanno».

Insomma, parrebbe proprio che la fase 4 dell’UCM si aprirà ufficialmente proprio con Homecoming 2, e questo dà senz’altro a Spidey una grandissima responsabilità! Per il momento Feige non menziona un’eventuale terza avventura solista per l’Uomo Ragno, ma quella pensiamo dipenderà anche dalle future decisioni della Sony in merito!

L’atteso cinecomic di Jon Watts, ricordiamo, uscirà nelle sale italiane il 6 luglio (qui la nostra recensione), ma non prima di essere stato proiettato in anteprima nazionale al Cine&Comic Fest di Genova la sera prima.

Leggi anche: Best Movie Speciale 15 anni: la cover e il poster da collezione di Spider-Man by Zerocalcare

Fonte: TS

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film