Ultimamente di Gangster Squad si è parlato più per questioni sociali e politiche, che artistiche: d’altra parte, dopo la sparatoria di Aurora, che ha fatto posticipare l’uscita del film al 2013 – e addirittura rigirare alcune scene – ci si è quasi dimenticati del primo magnifico trailer. Quel trailer, come noto, conteneva la scena di una sparatoria all’interno di un cinema, e dunque è stato eliminato dalla Rete. Ritrovarlo ora è pressoché impossibile, a meno che non l’aveste salvato sul vostro hard disk all’epoca (era l’inizio di giugno).

A questo punto, in attesa del nuovo trailer – che dovrebbe essere imminente -, dell’uscita americana del film (11 gennaio) e di quella italiana (21 febbraio), vi proponiamo un nuovo affascinante poster, in cui campeggiano i tre protagonisti: Sean Penn, Ryan Gosling e Josh Brolin.

Il film, ispirato a una serie di articoli dell’epoca pubblicati sul Los Angeles Times, racconta la dura lotta al crimine organizzato della Los Angeles degli anni Quaranta da parte di un team di agenti di polizia guidato da John O’Mara (Josh Brolin).  boss Mickey Cohen (Sean Penn). O’Mara, reduce dalla seconda guerra mondiale, vuole ripulire la città dalla malavita. Il suo uomo migliore è un altro ex militare, che però è rientrato in Patria assai più disilluso: il sergente Jerry Wooters (Ryan Gosling). Quest’ultimo si prenderà una cotta per la donna del leggendario gangster Mickey Cohen (Sean Penn), Grace (Emma Stone).

La regia del film è di Ruben Fleischer (Benvenuti a Zombieland).

© RIPRODUZIONE RISERVATA