Duemila accreditati, una presenza articolata di artisti, trailer, quindici convention, nove anteprime e Biglietti d’Oro. Sono questi alcuni dei numeri che caratterizzano la 33ª edizione delle Giornate Professionali di Cinema, in programma a Sorrento dal 29 novembre al 2 dicembre. La manifestazione, presentata ieri a Roma, è stata organizzata dall’Anec, in collaborazione con gli esercenti dell’Anem e i distributori dell’Anica, e promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Campania, la Provincia di Napoli, la Fondazione e il Comune di Sorrento. Questa edizione delle Giornate è dedicata a Dino De Laurentiis, il produttore recentemente scomparso che verrà ricordato con varie iniziative, tra cui un premio a lui espressamente dedicato da parte del Comune di Sorrento. Alle Giornate, oltre ai rappresentanti dell’industria, partecipano anche attori, registi e autori, che vengono a presentare i film in uscita e in lavorazione, nel corso delle convention organizzate dalle case di distribuzione, o a ricevere i Biglietti d’Oro del cinema italiano, il premio che l’Anec attribuisce ai film di maggiore successo di pubblico. Nove le anteprime in programma: Le cronache di Narnia: Il viaggio del veliero di Michael Apted; Vallanzasca – Gli angeli del male di Michele Placido; Red di Robert Schwentke; Heartbreaker di Pascal Chaumeil; il film di animazione Le avventure di Sammy; Piranha 3D di Alexandre Aja; Into Paradiso di Paola Randi; Un giorno della vita di Giuseppe Papasso; La misura del confine di Andrea Papini.

Verranno inoltre presentati in anteprima 25 minuti tratti dal film di fantascienza Tron Legacy di Joseph Kosinski, le prime immagini di Sanctum 3D, prodotto da James Cameron, di La bellezza del somaro di Sergio Castellitto, e di Il gioiellino di Andrea Molatoli. Proiettate, sempre in anteprima, anche alcune sequenze di Una cella in due di Nicola Barnaba, Febbre da fieno di Laura Lucetti e Parking Lot 3D di Francesco Gasperoni. In programma anche 20 minuti in anteprima di Dylan Dog: Dead of Night di Joseph Kosinski. Tra le molte altre iniziative in programma, un convegno dal titolo Tax credit per la digitalizzazione delle sale cinematografiche: aggiornamento e prospettive e il Magis, la mostra mercato della tecnologia applicata alle sale di spettacolo. I Biglietti d’Oro del cinema italiano saranno consegnati il 1° dicembre nel corso della serata presentata da Lorena Bianchetti, mentre i Biglietti d’Oro all’esercizio, alle strutture cinematografiche che hanno registrato il maggiore successo di pubblico, verranno consegnati il 2 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA