Glee è stato rinnovato da tempo per una quinta e sesta stagione ma da diversi mesi, più precisamente dopo la morte di Cory Monteith, circolavano voci su una possibile chiusura della serie tv. A confermare i sospetti è stato oggi proprio il creatore della serie Ryan Murphy, rivelando che la sesta stagione sarà quella conclusiva. Ma Murphy dovrà riscrivere il finale, perché l’ultima scena della serie avrebbe avuto come protagonisti Lea Michele e Cory Monteith, ossia Rachel e Finn: «L’ultimo anno della serie, che sarà il prossimo, era stato progettato intorno a Rachel e Finn. Ho sempre saputo come sarebbe finita, quale sarebbe stata l’ultima battuta e sapevo che l’avrebbe detta Rachel a Finn». Murphy ha inoltre rivelato che Cory farà comunque parte della season finale: «Dopo una tragedia come quella che è accaduta c’è bisogno di fare una pausa per capire che cosa si vuole fare. Stiamo ancora cercando di capirlo, ma ho una buona idea su come possiamo concludere lo spettacolo dopo la morte di Cory rendendogli omaggio, ed è una cosa di cui sono molto orgoglioso».

Fonte: Tvline

© RIPRODUZIONE RISERVATA