robert downey jr morto il padre
Un grave lutto ha colpito l’attore Robert Downey Jr., star di livello mondiale grazie al suo ruolo come Iron Man nell’MCU: è morto il padre, Robert Downey Sr.Secondo quanto riportano le fonti estere, lo stimato regista è morto nella giornata di oggi – 7 luglio 2021 – dopo aver lottato per 5 anni con il Parkinson. La moglie ha riferito al New York Daily News che il marito e padre di Robert Downey Jr. è morto nel sonno mentre si trovava nella sua casa di New York, questa mattina.
Come regista, Robert Downey Sr. negli anni ’60 è stato acclamato soprattuto per il film satirico Putney Swope, emblema del suo cinema sperimentale vicino all’Assurdismo fatto di film a micro-budget ma con un umorismo estremamente tagliante. Da attore si ricordano spesso le sua apparizioni in Vivere e morire a Los Angeles di William Friedkin, Verso il sole di Michael Cimino e i due film con Paul Thomas Anderson, Boogie Nights e Magnolia
Il compianto padre e riconosciuta personalità di Hollywood, negli anni 2000 ha invece preso parte a film come The Family Man e Tower Heist, entrambi diretti da Brett Ratner. Negli anni ’80, inoltre, ha diretto 3 episodi della prima stagione di Ai confini della realtà.
Il rapporto con il figlio, invece, è stato spesso controverso. il passato dell’interprete di Iron Man è stato infatti connotato da dipendenze da alcol e droga, che lo stesso ha rivelato essere nate proprio in relazione al padre. Fu lui, secondo quanto dichiarato dall’attore, a spingerlo a fumare marijuana e quello era diventato per Robert Downey Jr. un modo per dimostrargli affetto che, tuttavia, gli ha poi causato i ben noti problemi prima dell’incredibile rilancio di carriera grazie alla Marvel. Carriera che, in parte, deve allo stesso padre Robert Downey Sr., che lo ha fatto esordire in Pound del 1970.
Sul profilo Instagram di Robert Jr., in serata è apparso un post per salutare il padre (QUI): «La notte scorsa, papà se ne è andato pacificamente nel sonno dopo 5 anni di dura lotta contro il Parkinson. Era davvero un filmmaker anticonformista e nonostante tutto è rimasto notevolmente ottimista. Secondo i calcoli di mia madre, sono stati felicemente sposati per 2000 anniRosemary Rogers-Downey, sei una santa e i nostri pensieri e preghiere sono per te».
Foto: Getty Images
© RIPRODUZIONE RISERVATA