Ebbene sì, è confermato, Stallone e De Niro saliranno di nuovo sul ring per darsele di santa ragione, nonostante i rispettivi 66 e 69 anni. Non proprio l’età giusta per risse da bar, o combattimenti all’ultimo sangue. E tuttavia i due ad appendere i guantoni al chiodo non ci pensano proprio, e a quanto pare continueranno a sfidare l’anagrafe in Grudge Match, di cui vi avevamo già accennato qualche tempo fa.
Ora però, a quanto riporta Deadline, il progetto ha avuto ufficialmente il via dalla Warner Bros: sarà diretto da Peter Segal, sulla base di una sceneggiatura di Doug Ellin. E considerato che parliamo del regista di Agente Smart – Casino totale, e del creatore di Entourage, sembra abbastanza probabile che il tono del film sarà quello di una commedia, più che quello di un dramma sportivo alla The Wrestler.
La storia, lo ricordiamo, è quella di due pugili un po’ attempati, Billy The Kid Mcguigan (De Niro) e Henry Razor Sharp (Stallone), che ormai hanno abbandonato il ring, ma decidono di scontrarsi di nuovo a 50 anni dal loro ultimo incontro.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA