guardiani della galassia 3

Oltre ad essere stata una delle avventure spaziali più apprezzate del MCU, il secondo capitolo di Guardiani della Galassia ci ha regalato anche uno dei momenti più tristi e dolorosi che i fan dei Marvel Studios possano ricordare: il sacrificio di Yondu e il suo solenne funerale, dove i Ravagers si sono riuniti per onorare al meglio la memoria del loro compagno defunto. Ma esiste qualche chance di rivederlo anche in Guardiani della Galassia 3?

Chiaramente, essendo quello di Michael Rooker uno dei personaggi preferiti dal pubblico, sono state tante le petizioni create nel corso di questi anni per convincere James Gunn a riportarlo sul grande schermo. In particolar modo ora che l’introduzione dei viaggi nel tempo ci ha consentito di rivedere Gamora, altro personaggio che – proprio come Yondu – aveva incontrato la sua fine nel corso delle avventure che hanno preceduto Avengers: Endgame.

A tal proposito, dunque, i fan hanno continuato a chiedere al cineasta se esista una possibilità concreta di rivedere la “Mary Poppins di casa Marvel” in Guardiani della Galassia 3. E sorpresa delle sorprese, alla fine Gunn ha dato una risposta esaustiva: potrebbe tornare, ma ad una sola condizione.

«A meno che non si parli di prequel o di un flashback, riportarlo indietro renderebbe vano il suo sacrificio.»

Insomma, il regista è stato chiaro: Yondu non tornerà mai in “vita” come è accaduto a Gamora, ma se si parla di flashback, beh, potrebbero esserci altre occasioni di vederlo. Ma accadrà? Non ci resta che attendere speranzosi.


Nel cast di Guardiani della Galassia Vol. 2, ricordiamo, abbiamo visto Chris Pratt (Peter Quill / Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax il Distruttore), Michael Rooker (Yondu Udonta), Karen Gillan (Nebula), Pom Klementieff (Mantis), Elizabeth Debicki (Ayesha), Chris Sullivan (Taserface), Sean Gunn (Kraglin), Sylvester Stallone (Stakar Ogord), Kurt Russell (Ego).

Qui la sinossi ufficiale:

Ispirato ai personaggi del fumetto Marvel, la cui prima pubblicazione risale al 1969, il film racconta le nuove avventure dei Guardiani attraverso lo spazio infinito. Mentre sono alle prese con il mistero che avvolge le vere origini di Peter Quill, i Guardiani dovranno combattere per mantenere unita la propria squadra. Il gruppo di eroi dovrà allearsi con vecchi nemici e potrà contare sull’aiuto di alcuni dei personaggi più amati del mondo dei fumetti, espandendo ulteriormente l’Universo Cinematografico Marvel.

Fonte: CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA