Aggiungi un posto a tavola: il cast di Prometheus, il nuovo film di fantascienza di Ridley Scott che dovrebbe contenere parecchi riferimenti allo storico Alien, pur senza esserne un seguito diretto, si arricchisce di un nuovo arrivo. Si tratta di Guy Pearce (nella foto), attore inglese già noto per Memento, L.A. Confidential e il più recente Il discorso del re (dove era Edoardo VIII). Non si sa ancora se Pearce farà parte del cast principale, che comprende già Noomi Rapace, Charlize Theron e Michael Fassbender.

Prometheus, che è atteso per l’estate del 2012, racconterà una storia ambientata nel 2085, circa 30 anni prima degli eventi del primo Alien. Secondo Ridley Scott, «il film affronta il tema della terraformazione (ipotetica tecnica impiegata per rendere un pianeta abitale per l’uomo)». Per i più appassionati, Scott ha anche promesso che verrà svelato il mistero degli Space Jockey o Prometheus (appunto), i “piloti” di cui la ciurma di Ripley/Sigourney Weaver incontrava un esemplare (morto) all’inizio del primo film. Comunque, vale la pena sottolineare che Prometheus non sarà un prequel di Alien. Parola di Ridley Scott. (Foto Kikapress)

© RIPRODUZIONE RISERVATA