Lo spin-off su Han Solo di Ron Howard

Ancora cambiamenti in corso per lo spin-off di Star Wars dedicato a Han Solo. Sappiamo già che i registi originali del progetto, Phil Lord e Christopher Miller, sono stati licenziati dalla Lucasfilm per far posto a Ron Howard, e a quanto pare, il successivo riassestamento nel calendario di produzione è stato fatale per Michael K. Williams, il cui personaggio, scopriamo adesso, è stato tagliato dal film per esigenze di schedule!

In pratica, l’attore aveva già finito di girare le sue scene con Lord e Miller, ma quando è poi stato richiamato sul set per le modifiche ordinate dallo studio a Ron Howard, il nostro era già impegnato sul set di un altro progetto, motivo per cui si è infine deciso di escludere totalmente il suo character.

Ha raccontato Williams: «Quando Ron Howard è stato ingaggiato per finire il film, c’erano delle riprese che dovevano essere rifatte in maniera da combaciare con la nuova direzione ordinata dai produttori, e questo esigeva la mia presenza a Londra un mese fa. Ma sono qui, in un’altra location in Africa. Si tratta di pianificazioni. Non sarò disponibile fino a novembre, e se loro avessero voluto aspettarmi, allora avrebbero dovuto cambiare la release del film, che credo sia programmata per maggio 2018. Mi volevano adesso. Io non potevo andare. Quindi hanno dovuto tagliare».

Insomma, un vero peccato per tutti i fan dell’interprete, che in questi ultimi anni è riuscito a guadagnarsi un certo seguito grazie a gettonatissime serie tv quali Boardwalk Empire e The Night Of!

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA