Harry Potter e la camera dei segreti

Alan Cumming, attore scozzese con alle spalle una ricca carriera cinematografica, televisiva e teatrale, poteva essere nel cast dei film su Harry Potter.

A rivelarlo è lui stesso: nei primi anni duemila era infatti tra i candidati peer il ruolo di Gilderoy Lockhart (ovvero Gilderoy Allock, come il personaggio è stato ribattezzato in italiano) in Harry Potter e la Camera dei Segreti, secondo capitolo della saga cinematografica tratta dai romanzi di J.K. Rowling e diretto da Chris Columbus nel 2002.

Il ruolo, poi andato a Kenneth Branagh, era quello del vanesio e millantatore insegnante di Difesa contro le Arti Oscure, estremamente prodigo nel decantare straordinarie imprese nei suoi libri (tutte rubate ad altri maghi ben più abili) ma assai pavido nella sostanza.

L’aspetto curioso della vicenda è che Cumming si trovò malissimo coi produttori e fu lui stesso a infuriarsi con loro per una questione salariale. Ecco come andarono le cose secondo l’interprete: «Non è che rifiutai la parte. Dissi proprio loro di andare a farsi fottere! Volevano che io e Rupert Everett facessimo uno screen test. Mi dissero che non potevano pagarmi più di una certa somma, perché non avevano più budget».

«Il fatto è che io avevo lo stesso agente di Rupert, al quale ovviamente offrirono più soldi – aggiunge poi – Mentendo spudoratamente e stupidamente, direi. Voglio dire… se devi mentire, fatti più furbo, no? A quel punto riferii al mio agente: “Di’ loro di andare a farsi fottere”. E pensai che sarebbe stato Rupert ad avere la parte. Gli fecero lo screen test, ricordo che portò la sua parrucca. Ma poi alla fine diedero la parte a Kenneth Branagh, venne fuori dal nulla!».

Alan Cumming
Alan Cumming. Foto: Getty (Mike Pont/WireImage)

Se in un ipotetico futuro dovesse mai concretizzarsi un reboot della saga di Harry Potter, il protagonista Daniel Radcliffe, storico volto del protagonista, ha delle idee molto chiare su gli piacerebbe interpretare e ha avuto modo di parlarne di recente (trovate tutti i dettagli in fondo all’articolo).

Che ne pensate delle parole di Cumming? Ditecelo nei commenti! 

Fonte: IndieWire

Foto: MovieStills

Leggi anche: Harry Potter: Daniel Radcliffe svela chi vorrebbe interpretare in un reboot della saga. E non è il maghetto!

© RIPRODUZIONE RISERVATA