L’idea di un terzo capitolo per Hellboy è sempre stata work in progress, ma nulla di concreto si è realizzato, ancora. Negli ultimi mesi se ne è parlato tanto, prima la petizione su Twitter del protagonista Ron Perlman (dopo aver bocciato l’idea del crowdfunding), poi il regista Guillermo Del Toro in alcune interviste, e sembra sembra che il film sia in progetto, ma che il grosso problema sia il budget. Da ultima però la notizia che se Pacific Rim 2 avrà successo, la Legendary Pictures avrà i finanziamenti necessari per Hellboy 3.

In una recente intervista su Empire Ron Perlman parla del film e di come si senta all’idea di tornare nei panni di Hellboy: «Sento di aver finito con quel personaggio. Non ho il desiderio nascosto di rimettermi addosso quella merda di nuovo. Ma Guillermo mi ha detto come vorrebbe concludere la trilogia, ed è un’idea così teatrale dal punto di vista cinematografico, così da iniziare a pensare che sia essenziale farlo. Doveva essere una trilogia fin dal disegno iniziale, con un inizio, uno sviluppo e una fine. Abbiamo fatto solo due terzi, così inizio a pensare non avremo realmente finito finché non li avremo conclusi».

L’attore continua parlando del suo personaggio: «Santo cielo! È come la Bestia dell’Apocalisse. Deve distruggere la civiltà. Deve. Non è negoziabile. Questo è il fulcro della storia, ed è una vergogna se non riusciamo a raccontarla».

Il secondo capitolo si concludeva con il rincontro tra Hellboy e la sua amata Liz Sherman (Selma Blair), incinta di due gemelli. In merito Perlman dichiara: «Ti dirò questo. I due gemelli: uno assomiglia alla madre, l’altro al padre. Quindi uno sarà completamente corrotto, l’altro angelico. Quale sarà quale? Solo Guillermo farebbe la scelta assurda di far interpretare al più incasinato l’angelo!»

In attesa di conferme da parte della produzione, non ci resta che attendere. Noi al solito vi terremo aggiornati!

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA