Forse non tutti lo ricorderanno, ma nel 2012 si era formata una coppia che, oggi, potrebbe sembrare piuttosto improbabile. Eppure non si è trattato di una relazione lampo: stiamo parlando dell’amore tra Henry Cavill e Gina Carano, durato per un paio d’anni, nonostante una breve separazione nel 2013. I due avevano anche adottato un cane, anche se alcuni avevano sospettato che potesse esse un fidanzamento a scopo pubblicitario, visto che entrambi avevano lo stesso agente. 

Oggi la loro relazione è tornata all’attenzione dei fan per finire bersagliata dalle polemiche. Gina Carano, infatti, è al centro della polemica per i suoi post che sminuivano l’Olocausto ed è stata immediatamente licenziata dalla Lucasfilm dal suo ruolo di Cara Dune in The Mandalorian. Per questo i fan di Henry Cavill, che dal 18 marzo vedremo di nuovo nei panni di Superman nella Zack Snyder’s Justice League, l’hanno duramente criticato sui social per il suo vecchio rapporto con l’attrice.

Gina Carano, del resto, è nel mirino dei social media da tempo: già in ottobre molti appassionati di The Mandalorian avevano creato l’hashtag #FireGinaCarano per invitare la Disney a metterla alla porta a causa dei suoi controversi tweet sul vaccino anti COVID-19, sull’uso delle mascherine e su altri argomenti politici.

Qualche fan ha addirittura scritto di sentirsi spaventato dalla relazione, altri hanno invocato anche la cancellazione di Henry Cavill dall’Universo Cinematografico Marvel. Qualcuno, più ironicamente, ha invitato gli altri a riflettere su chi avessero frequentato in passato. Insomma, la “cancel culture” potrebbe colpire anche l’amatissimo attore. Clamore a parte, però, la vera base dei suoi fan lo difende e non è disposta a giudicarlo su un fatto privato accaduto quasi dieci anni fa. E lui, dal set di The Witcher, non commenta.

Foto: Gregg DeGuire/WireImage

© RIPRODUZIONE RISERVATA