Dopo essere stato accolto con successo al Festival di Toronto 2011, Hysteria verrà presentato in concorso al prossimo Festival di Roma. Diretto dalla giovane regista americana Tanya Wexler, il film è una divertente commedia che racconta con il tipico humor inglese l’invenzione del vibratore. Ambientato nella severa Londra tardo-vittoriana, Hysteria vede al centro della vicenda il giovane dottore Mortimer Granville (Hugh Dancy) e il suo mentore specializzato nella cura delle intemperanze femminili, il Dottor Dalrymple (Jonathan Pryce). Mortimer, entrato a far parte del nuovo studio medico, apprende la particolare tecnica terapeutica praticata “manualmente” sulle pazienti più isteriche, con spirito professionale e dedizione (ma con la disapprovazione della figlia Charlotte, interpretata da Maggie Gyllenhaal), da Dalrymple. Sfinito dai crampi alle mani dovuti alle continue e frenetiche stimolazioni eseguite sulle “ammalate”, il dottor Granville imbeccato dalle idee dell’amico Edmund (Rupert Everett), si adopera per inventare un oggetto -tanto versatile e vibrante- da diventare il perfetto succedaneo tecnologico dell’arto umano. In attesa dell’uscita italiana e dell’anteprima romana, sono on-line il comico full trailer, le prime locandine internazionali e nuove immagini degli attori protagonisti di Hysteria.

Guarda il video originale del film con i sottotitoli in italiano:

Guarda le nuove foto dei due giovani protagonisti  Maggie Gyllenhaal e Hugh Dancy:

Confronta le due prime locandine, quella per la distribuizione russa e quella per il mercato olandese:

© RIPRODUZIONE RISERVATA