I Simpson, l’amatissima serie animata creata da Matt Groening nel 1989, non chiuderà più. Almeno per le due prossime stagioni è garantita la realizzazione di nuove ed esilaranti avventure della comica famiglia di Springfield. Infatti, secondo un comunicato rilasciato da un portavoce della Fox (il canale di tramissione della celebre sitcom), è stato finalmente raggiunto un accordo con gli storici doppiatori per appianare ogni questione legata ai costi di produzione. Le voci originali (vere e proprie star del doppiaggio americano) de I Simpson hanno accettato di ridursi lo stipendio del 30% aderendo di fatto alla politica di contenimento delle spese, messa in atto dai vertici dell’emittente televisva e di conseguenza dal suo editore, il magnate austrialiano Rupert Murdoch.

(Fonte: THR)

© RIPRODUZIONE RISERVATA