Dopo Avatar, anche Mark Ruffalo utilizzerà la tecnica della motion capture per interpretare Hulk nell’atteso crossover di supereroi I vendicatori, cinecomic diretto da Joss Whedon. Questa tecnica è in grado di registrare ogni singola espressione facciale dell’attore e di riprodurla a computer sul volto del mostro verde. Il processo è già stato applicato per Gollum ne Il signore degli anelli, per il personaggio fantastico interpretato da Brad Pitt ne Il curioso caso di Benjamin Button e infine nell’innovativo Avatar di James Cameron.

«Sono veramente eccitato», spiega Ruffalo, «Nessuno ha mai interpretato Hulk fino in fondo ed è sempre stato utilizzato il CGI. Sarà divertente. Ho amato la prima versione tv di Hulk con Bill Bixby. Sicuramente è uno dei fattori che mi ha convinto a prendere la parte. È sempre in corsa e alla ricerca dell’amore ed è un personaggio simpatico, prima che si trasformi in Hulk e distrugga tutto».

Mark Ruffalo sostituisce così Edward Norton, ultimo attore ad aver interpretato il glia vede ne L’incredibile Hulk (2008). Le riprese de I vendicatori dovrebbero iniziare a febbraio 2011. Nel cast ci sono anche Robert Downey Jr. (alias Iron Man), Chris Evans (alias Capitan America), Chris Hemsworth (alias Thor), Jeremy Renner (alias Occhio di Falco), Scarlett Johansson (alias Vedova Nera) e Samuel L. Jackson (alias Nick Fury). L’uscita de I vendicatori è prevista per il 4 maggio 2012.

© RIPRODUZIONE RISERVATA