Dopo le dichiarazioni del regista Zack Snyder di questa mattina, anche Michael Shannon è tornato a parlare di Batman v Superman in un’intervista con Larry King, rivelando alcuni dettagli sul personaggio “spettrale” di Zod.

Dopo aver creato un po’ di confusione sul personaggio di Doomsday con i suoi commenti sulle mani palmate, l’attore è intervenuto in televisione per chiarire ulteriormente le sue affermazioni, che, ribadisce, “erano solo uno scherzo“. Dopo i dovuti chiarimenti, però, Shannon ha rivelato un paio in informazioni su Zod. Ha confermato che apparirà nel film non solo come cadavere: «Sarò un po’ come il Jor-El di Russell Crowe nel primo film. Lui era una specie di fantasma, quindi lo sarò anche io, in parte».

Tuttavia, nonostante abbia in qualche modo confermato che condividerà una scena con Superman (Henry Cavill), alla domanda se incontrerà anche il Batman di Ben Affleck, l’attore ha risposto: «Non, purtroppo le nostre strade non si incontreranno!».

Batman v Superman: Dawn of Justice diretto da Zack Snyder uscirà nelle nostre sale il 24 marzo 2016.

Fonte: CBM 

© RIPRODUZIONE RISERVATA