Quindi, forse si farà. Stiamo parlando della versione cinematografica del Don Chisciotte (Don Quixote in originale) firmata da Terry Gilliam, e che quindi porterebbe al classico della letteratura il tocco surreale del regista.
Il progetto è stato sin dal principio avverso dalle stelle: tutto è cominciato più di 12 anni fa, con Gilliam e Johnny Depp alle prese con una vita da set del tutto fallimentare. L’esperienza (terribile) diventò un documentario (dal titolo “Lost in Mancha“), e tutt’ora il film è sulle spine per diventare realtà.

Terry Gilliam, in tutti questi anni, non ha mai mollato la presa. E oggi, forse, può cantar vittoria. Stando a quanto riportato da Variety, infatti, nel 2016 cominceranno le riprese di Don Chisciotte con un protagonista di tutto riguardo: il giovane astro nascente Jack O’Connell, presto al cinema nel film di Angelina Jolie, Unbroken. John Hurt invece dovrebbe essere proprio Don Chisciotte, ruolo che in originale era stato dato a Robert Duvall.

Terry Gilliam, stavolta, si è detto fiducioso: «Sette è il mio numero fortunato, quindi cerchiamo di rompere la maledizione e diamogli vita» riferendosi al numero di tentativi di portare in sala il film. Noi tifiamo per te, Gilliam!

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA