La morte di Paul Walker ha davvero lasciato senza parole tutti, dalle star di  Hollywood che negli ultimi giorni stanno lasciando sui vari social network le loro parole in ricordo dell’attore (qui gli interventi di Vin Diesel, Tyrese Gibson, Michelle Rodriguez e tanti altri colleghi), ai semplici fan che ancora non si capacitano per la perdita di un attore davvero amato. Oggi è stato rilasciato il referto dell’autopsia, che conferma che l’attore è morto in seguito a lesioni traumatiche e bruciature. Il rapporto del medico legale dichiara che l’attore è stato traumaticamente ferito quando la Porsche GT è precipitata lungo il ciglio della strada e, successivamente, è morto dopo che il veicolo ha preso fuoco. I risultati tossicologici sono ancora in corso e ci vorranno tra le sei e otto settimane per ottenere un risultato.

Leggi anche “Paul Walker, non solo Fast & Furious: un ricordo della carriera dell’attore nella nostra gallery”

Fonte: Variety
Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA