E’ diventato una giovane promessa del cinema grazie al fantascientifico District 9, prodotto da Peter Jackson. E ora potrebbe prendere il posto lasciato libero da Guillermo Del Toro (a causa del ritardo dell’inizio delle riprese) per dirigere i due film de Lo Hobbit. Neill Blomkamp, il regista sudafricano (classe 1979), pupillo dell’autore della trilogia de Il signore degli anelli, è al momento l’autore più accreditato per dirigere il nuovo doppio fantasy (forse in 3D) basato sull’omonimo romanzo di J.R.R. Tolkien. Ad annunciarla, come possibilità, è il sito ufficiale TheOneRing.net, sempre informatissimo su ogni nuovo sviluppo della pellicola.

Così, mentre MGM e Warner Bros. vorrebbero che fosse proprio Peter Jackson a dirigere il nuovo progetto sulla Terra di Mezzo, il regista spingerebbe in avanti il suo pupillo Blomkamp.

Il set de Lo Hobbit, intanto, è in fase di allestimento, come dimostrano le foto che vi avevamo presentato qualche giorno fa. Ora non ci resta che attendere il nome ufficiale del regista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA