Convincere critica e pubblico con il film di debutto porta tanti applausi ma anche parecchia pressione. Perché, si sa, ripetersi non è mai uno scherzo. Con La mafia uccide solo d’estate, Pierfrancesco Diliberto – in arte Pif – era riuscito a tracciare un ritratto divertente, intelligente e sensibile del rapporto tra la mafia e la sua Palermo. Ora è chiamato al bis e ci prova con In guerra per amore. La storia stavolta è ambientata nel corso della Seconda Guerra mondiale e Pif interpreta Arturo, che, innamorato di Flora, per convolare a nozze deve ottenere la benedizione del padre della ragazza (curioso che i nomi dei personaggi siano gli stessi del film precedente). Il quale, però, vive in un piccolo paese della Sicilia. Non potendo pagarsi il viaggio, Arturo ha un solo modo per raggiungere l’isola: arruolarsi nell’esercito americano che sta preparando lo sbarco in Sicilia.

Online è stato diffuso il primo trailer del film, atteso nelle sale il 27 ottobre. Lo trovate qui sotto, con tanto di poster. Nel cast anche Miriam Leone, Andrea Di Stefano e Stella Egitto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA