Solo settimana scorsa vi abbiamo parlato dei remake di Kickboxer e Senza esclusione di colpi di Jean-Claude Van Damme. Ora un altro film si appresta a rivedere la luce in una “nuova” versione: stiamo parlando di The Butterfly Effect, thriller sci-fi del 2004 con Ashton Kutcher protagonista. La pellicola raccontava delle avventure di un giovane che sviluppava la straordinaria capacità di viaggiare nel tempo. Cambiare anche solo un piccolo dettaglio del passato aveva però ripercussioni terrificanti sul presente: ogni tentativo di rimediare una situazione, infatti, produceva una serie di eventi a catena con effetti distruttivi.

Ora FilmEngine e Benderspink hanno instaurato una partnership per produrre il reboot del film: al momento si conoscono solo i nomi dei produttori, Anthony Rhulen, Chris Bender e JC Spink, gli stessi del film originale. Che bisogno ci sia di fare una simile operazione ci è francamente ignoto, anche perché non stiamo certo parlando di un cult del genere, ma di una pellicola modesta, che quando uscì in sala non fece certo gridare al capolavoro assoluto (vennero realizzati anche due sequel, ma uscirono direttamente per il mercato home video). I misteri di Hollywood…

Fonte: Variety

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA