Ci credereste? Forse, dopotutto, la cancellazione del terzo capitolo di The Amazing Spider-Man non è stata una cattiva idea. A quanto pare infatti, Marc Webb e Avi Arad avevano dei piani potenzialmente demenziali per il film.

Denis Leary, interprete del Capitano Stacy nei due cinecomic, ha infatti rivelato: «Ero parte del franchise, sono tornato brevemente per un cameo nel secondo; ma c’era questa idea per il terzo film, ovvero che a un certo punto Spider-Man sarebbe riuscito a impossessarsi di una formula per far tornare in vita le persone morte. Quindi si parlava del fatto che il mio personaggio avrebbe potuto avere un ruolo più grande nel terzo capitolo».

Questo perché, probabilmente, a un certo punto Peter Parker (Andrew Garfield) avrebbe tentato di resuscitare l’amata Gwen Stacy (Emma Stone). Che ne pensate?

Il nuovo film sull’Arrampicamuri, che sarà interpretato dall’enfant prodige Tom Holland (ecco perché ci piace tanto) arriverà al cinema nel 2017; Marisa Tomei è appena entrata nel cast come zia May.

Fonte: CB via IGN

© RIPRODUZIONE RISERVATA