It il film 2017

L’horror di Andy Muschietti IT (qui la recensione del direttore Giorgio Viaro) è già approdato al cinema da giovedì scorso, mettendo a segno un record d’incasso straordinario al botteghino italiano. In America, però, e nel resto del mondo il film era già in circolazione da parecchio tempo. 

Ecco perché l’opening scene, quella in cui il piccolo Georgie esce con la barchetta di carta che gli ha regalato il fratello Bill e fa l’incontro più spiacevole di sempre, è già approdata in Rete.

La sequenza è stata costruita alla perfezione da Muschietti a livello di regia, ma è l’interpretazione magistrale di Bill Skarsgard, Pennywise così manipolatorio e accattivante nei confronti del suo nuovo piccolo amico e quelle modulazioni vocali così peculiari a rendere il momento terrificante. Da cardiopalma. E da non far rimpiangere il Tim Curry del 1990.

Vi ricordiamo la trama del film tratto dal celebre romanzo di Stephen King, ovvero la storia di una banda di ragazzini denominata i Perdenti che incontra un mostro mutaforma, capace di assumere l’aspetto delle loro più grandi paure. 

Nel cast, oltre al già citato Skarsgard, ci sono anche Owen Teague, Jaeden Lieberher, Finn Wolfhard, Wyatt Oleff…

Come sapete, abbiamo indetto una gara creativa dedicata a IT a suon di fan-art. La più bella verrà decisa dal celebre fumettista italiano e autore della rubrica A scena aperta Roberto Recchioni. Qui potete vedere tutte le fan-art in lizza 

IT è diviso in due parti. Il primo film è dedicato ai ragazzini, il secondo ai loro alter ego adulti ed uscirà a settembre 2019, sempre diretto da Muschietti

Qui sotto la scena da accapponamento di pelle: 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Vai al Film