Due adolescenti si rinchuidono in un ripostiglio per i loro “Sette minuti in Paradiso” (il gioco dei teens americani, affine al nostro della “bottiglia”), ma quando riaprono la porta scoprono che tutti i loro amici sono morti…

Sarebbe questo l’incipit del thriller sul quale starebbe lavorando J.J. Abrams, il creatore di Lost, oltre ai suoi tanti altri progetti (dalla nuova serie Undercovers, al misterioso sci-fi Super 8, fino al sequel di Star Trek). Lo annuncia Heatvision.

A dirigere la pellicola potrebbe essere il regista degli ultimi episodi di Lost, Jack Bender, che sarebbe anche l’ideatore del progetto, al quale dovrebbe collaborare anche Paramount. (Foto Kikapress)

© RIPRODUZIONE RISERVATA