Bond 25

In attesa di goderci il ritorno dell’agente 007 nell’imminente No Time To Die, scopriamo una piccola curiosità sul franchise che potrebbe sorprendere anche i fan più informati: Judi Dench è comparsa in più film dedicati a James Bond rispetto ad un qualsiasi interprete dello stesso… James Bond!

A notare questo interessante dettaglio è il sito ScreenRant, spiegando che l’attrice ha preso parte alle riprese di ben otto titoli della saga, prestando il volto al personaggio di M – dal 1995 al 2012 – in GoldenEye (1995), Tomorrow Never Dies (1997), The World Is Not Enough (1999), Die Another Day (2002), Casino Royale (2006), Quantum of Solace (2008), Skyfall (2012) e Spectre (2015). Per fare un veloce confronto, l’interprete di James Bond comparso nel maggior numero di film è Roger Moore, che lo ha interpretato in sette titoli del franchise, seguito a ruota da Sean Connery, fermo invece a quota sei.

Non a caso M, ovvero lo storico direttore del MI6, è il secondo personaggio più presente dopo lo stesso 007, avendo fatto parte di tutti i capitoli della saga ad eccezione di Solo per i tuoi occhi, del 1981.

Prima della Dench, ad interpretarlo sono stati gli attori Bernard Lee e Robert Brown, il primo in ben undici film dal 1962 al 1979, mentre il secondo solo in quattro, dal 1983 al 1989. Attualmente invece, il ruolo appartiene a Ralph Fiennes, che è subentrato all’attrice a partire da Skyfall del 2012. Staremo a vedere se riuscirà a durare di più.

Ad ogni modo, avevate mai notato questo interessante particolare?

© RIPRODUZIONE RISERVATA