james bond

Vi siete mai chiesti quale interprete sia comparso nel maggior numero di film della saga di James Bond? Se sì, tiriamo a indovinare: il vostro primo pensiero è andato ad uno degli attori che, nel corso di 25 capitoli, ha prestato il volto al celebre agente 007. Beh, sappiate che in verità la star che può vantare più partecipazioni nel franchise è una donna. Nientemeno che la grande Judi Dench, comparsa in più film di James Bond rispetto ad un qualsiasi interprete dello stesso James Bond.

Ma andiamo nel dettaglio. Come evidenziato da SR, la terza interprete di M, ovvero lo storico direttore del MI6, dal 1995 al 2012 ha fatto parte del cast di ben otto titoli della saga, ovvero GoldenEye, Tomorrow Never Dies, The World Is Not Enough, Die Another Day, Casino Royale, Quantum of Solace, Skyfall e Spectre. Per rendere meglio l’idea, vi ricordiamo che l’interprete di James Bond comparso nel maggior numero di film è Roger Moore, che gli ha prestato il volto in sette capitoli, seguito da Sean Connery, che si è fermato a sei.

Non sorprende, dunque, che anche lo stesso M sia il secondo personaggio con il maggior numero di presenze subito dopo 007, considerando che lo abbiamo visto in ben ventiquattro titoli della saga contro i venticinque del protagonista. Per chi non lo ricordasse, prima di Judi Dench a prestare il volto al personaggio sono stati Bernard Lee e Robert Brown, mentre ad oggi il ruolo è in mano a Ralph Fiennes, che è subentrato all’attrice nel 2012.

Quanto a Bond, ricordiamo che 007 tornerà a breve nelle sale con No Time To Die, venticinquesimo film della saga e ultimo capitolo con Daniel Craig nei panni del protagonista. Come annunciato qualche giorno fa, il lungometraggio avrà una durata di 163 minuti, dettaglio che lo rende il più lungo dell’intero franchise.

Se ve la siete persa, trovate qui la sinossi:

In No Time To Die, Bond si gode una vita tranquilla in Giamaica dopo essersi ritirato dal servizio attivo. Il suo quieto vivere viene però bruscamente interrotto quando Felix Leiter, un vecchio amico ed agente della CIA, ricompare chiedendogli aiuto. La missione per liberare uno scienziato dai suoi sequestratori si rivela essere più insidiosa del previsto, portando Bond sulle tracce di un misterioso villain armato di una nuova e pericolosa tecnologia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA