Si era già dichiarata ormai «troppo vecchia» per ritornare, in futuro, a vestire i panni della Katniss di Hunger Games. Eppure, a sorpresa Jennifer Lawrence non è altrettanto pronta a lasciare il suo altro grande ruolo da blockbuster: quello di Mystica, che credevamo avrebbe ricoperto per l’ultima volta in X-Men: Apocalypse (lei stessa l’aveva fatto intendere chiaramente).

E invece, nonostante il suo contratto termini con il terzo capitolo della nuova trilogia, la giovane star sembra aperta alla possibilità di tornare a interpretare la mutaforma in future avventure.

Infatti, dopo la presentazione di X-Men: Apocalypse al Comic-Con di San Diego (qui il trailer leakato), in un’intervista con Yahoo! Movies accanto ai colleghi James McAvoy (Charles Xavier) e Michael Fassbender (Magneto), la Lawrence ha spiegato: «Ho detto alla Fox di non chiedermelo». Fassbender ha replicato: «Questo perché vuoi avere l’opportunità di rifiutare?» E lei ha risposto: «Voglio mandargli un messaggio per stuzzicarli e poi quando mi chiameranno io dirò “Non chiamatemi!”, e riaggancerò. Non lo so — adoro fare questi film».

In seguito a questo scambio scherzoso, l’interprete ha parlato di quello che potrebbe determinare o meno il suo ritorno in futuri cinecomic dedicati agli X-Men, e pare che ciò dipenda davvero dal tempismo della Fox a richiamarla: «Voglio che me lo chiedano, e poi vedrò come mi sento in quel momento. Potrà non avere senso per molte persone, ma sento che lo saprò quando mi chiameranno. Se mi pizzica lo stomaco e mi viene da vomitare, dirò di no. E se non è così, gli chiederò quanto vogliono pagarmi».

Battute in pieno stile Lawrence a parte,  l’attrice sembra ancora indecisa, ma propensa ad accettare un’eventuale rimpatriata con gli amici mutanti: e scommettiamo che la Fox non si lascerà sfuggire la possibilità di avere la young idol più amata dal pubblico di nuovo nella saga.

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA