Johnny Depp Marvel

Chiamatele, se volete, visioni marvelliane. Probabilmente non tutti lo ricorderanno, ma pare che la Marvel abbia incontrato nel lontano 2014 anche Johnny Depp per discutere di uno dei progetti cruciali del MCU, ovvero il film su Doctor Strange poi interpretato da Benedict Cumberbatch nei panni del protagonista.

A dare lo scoop, mai confermato dai diretti interessati né concretizzatosi, fu a quei tempi la testata Latino Review. All’epoca Depp era ritenuto essere in ottimi rapporti con la Disney e anche Kevin Feige, dopo il successo planetario della saga dei Pirati dei Caraibi. Per il ruolo si parlò anche di Joseph Gordon-Levitt, anche lui in lizza secondo alcuni rumor per vestire i panni dello Stregone Supremo. 

I dettagli su Doctor Strange in the Multiverse of Madness, sequel del Doctor Strange del 2016, sono per il momento abbastanza limitati, anche se si dice che contenga al suo interno degli elementi puramente horror. Inoltre, com’è noto, la miniserie Disney+ della Marvel WandaVision fungerà da introduzione al sequel, coinvolgendo il personaggio di Wanda Maximoff aka Scarlet Witch.

Scott Derrickson è ancora legato al film come produttore esecutivo, con Sam Raimi che come detto dirigerà da una sceneggiatura scritta da Michael Waldron. Il sequel vedrà la partecipazione nel cast di Benedict Cumberbatch, Benedict Wong, Elizabeth Olsen, Chiwetel Ejiofor, Rachel McAdams e Xochitl Gomez.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness uscirà al cinema il 25 marzo 2022.

Foto: Gregg DeGuire/WireImage; MovieStills

Leggi anche: Doctor Strange 2: annunciate le versioni alternative dello Stregone Supremo in Multiverse of Madness?

© RIPRODUZIONE RISERVATA