Due nuove, strepitose immagini del Joker di Jared Leto rivelano finalmente come lo vedremo nella Justice League Snyder Cut. Le immagini sono state diffuse da Vanity Fair e scattate sul set da Zack Snyder in persona, che ha anche fornito dettagli inediti sulla scena nella quale vedremo ricomparire il super criminale più folle del DCU.

Jared Leto è già stato Joker in Suicide Squad, nel 2016, ma qui lo vediamo in versione completamente diversa: via i tatuaggi sul viso e i capelli verdi del film di David Ayer. Nelle nuove foto in bianco e nero lo ritroviamo con addosso un camice da ospedale, i guanti protettivi, la mascherina chirurgica calata sul viso corrucciato e tormentato.

Guarda QUI le foto di Joker

Zack Snyder ha rivelato anche in quale sequenza della Snyder Cut lo rivedremo (attenzione, rischio SPOILER!). Joker appare in una sequenza ambientata su una Terra in rovina dopo che il tiranno alieno Darkseid ha invaso e decimato il pianeta. Si tratta di una visione onirica vissuta dal Bruce Wayne di Ben Affleck, che rivela cosa succederà se i supereroi non riusciranno a fermare l’assalto. 

«La cosa bella della scena è che Joker parla direttamente a Batman di Batman», ha detto Snyder. «È Joker che analizza Batman su chi e cosa è. Ho pensato che i fan del DCU meritassero di vedere insieme i personaggi di Jared Leto e Ben Affleck. La scena spiega perché Bruce aveva la carta Joker attaccata alla sua pistola che si vede in Batman v Superman». Snyder si riferisce direttamente al suo film del 2016, dove capiamo anche che Joker ha ucciso Robin.

«Ho sempre voluto esplorare la morte di Robin», ha detto Snyder. «Se ci fosse mai stato un film successivo, che, ovviamente, probabilmente non ci sarà, avrei voluto fare qualcosa in cui nei flashback conoscessimo come è morto Robin, come Joker l’ha ucciso e ha bruciato Wayne Manor, e tutta quella parte di storia successa tra lui e Bruce».

Mostrare i precedenti fra il clown

di Gotham e il Cavaliere Oscuro, insomma, spiegherebbe il loro odio reciproco perché, dice il regista, «Joker ha ferito Bruce come nessun altro. Dopo la perdita dei suoi genitori, quella è stata probabilmente la ferita più significativa della sua vita».

Snyder, insomma, aveva voglia di esplorare meglio il loro rapporto. Joker non rientrava nei piani originari del suo Justice League del 2017, che il regista ha dovuto abbandonare nel mezzo delle riprese a causa del terribile lutto per la morte della figlia ( e che, com’è noto, è stato completato da Joss Whedon). Ma quando HBO Max ha offerto a Snyder di rifinalizzare il film, il regista ha pensato subito di voler aggiungere uno spazio per il nemico giurato di Batman. Per vederli riuniti, dovremo aspettare ancora poco più di un mese: Justice League Snyder Cut sarà distribuito il 18 marzo.

Fonte: Vanity Fair

Foto: MovieStills

© RIPRODUZIONE RISERVATA