Home News Justice League: Steppenwolf fa a pezzi cavalli e Amazzoni nella nuova clip...

Justice League: Steppenwolf fa a pezzi cavalli e Amazzoni nella nuova clip dello Snyder Cut [VIDEO]

Vedremo fino a che punto sarà tutto un altro film, ma intanto è sicuro: sarà tutto un altro Steppenwolf!

Justice League Steppenwolf

Con una clip condivisa sui social dello Snyder Cut di Justice League, Zack Snyder ha appena confermato fino a che punto, in termini di ferocia e violenza, potrà spingersi la sua versione del cinecomic uscito nel 2017 e che il prossimo marzo tornerà su HBO Max, grazie a un nuovo taglio di montaggio firmato dal discusso regista.

Il filmato mostra uno scontro campale tra le Amazzoni e Steppenwolf, ma rispetto a ciò che abbiamo visto tre anni fa ci sono alcune sostanziali differenze.

QUI LA NUOVA CLIP DELLO SNYDER CUT CON STEPPENWOLF VS. LE AMAZZONI 

L’aspetto del villain, intanto, è sicuramente più inquietante rispetto a quello portato al cinema da Joss Whedon: riesce a sopravvivere alle frecce che lo colpiscono sul corpo da ogni parte e fa a pezzi un cavallo, per poi tranciare di netto in due una delle Amazzoni

I film di Snyder, dopotutto, non sono nuovi a questo tipo di violenza e il particolare look grafico dei suoi lavori, con frequenti ralenti e sequenze dalla ferocia molto estetizzante, sono un marchio di fabbrica estremamente riconoscibile. Il filmato è in bianco e nero e conferma anche la versione monocromata di Justice League di cui si è parlato.

Il regista di Shazam! e del sequel David F. Sandberg ha reagito alla clip scrivendo: «Avevo già intenzione di vederlo, ma ora c’è Steppenwolf che schiaccia i pony?» (il suo nickname su Twitter è ponysmasher, qui la sua e esilarante reaction).

Nel cast dello Snyder Cut torneranno in azione Ben Affleck, Henry Cavill, Ray Fisher, Ezra Miller, Joe Manganiello, Jared Leto e Amber Heard e i reshoots aggiuntivi sono costati circa 70 milioni di dollari.

L’uscita è fissata per il prossimo 18 marzo su HBO Max, come unico film lungo di 4 ore. Il film arriverà nel 2021 in altri paesi in cui il servizio di streaming di WarnerMedia non è disponibile, come l’Italia, con formule ancora da definire.

Foto: MovieStillsDB

© RIPRODUZIONE RISERVATA