Il caso di Bruce Willis che dichiara guerra ad Apple era, secondo quanto dichiarato dalla moglie Emma Heming Willis sul suo account di Twitter, solo una montatura mediatica. Bruce, a quanto pare, non ha nessuna intenzione di trasferire le sue canzoni acquistate su iTunes all’account della prole o, nel caso, farà come tutti gli altri e darà loro accesso al login e alla password del suo account. La notizia falsa, magari diffusa da qualche competitor di Apple, però, non toglie che, se una persona volesse davvero regalare, per una qualsiasi ragione, tutte le canzoni che ha acquistato su iTunes a un amico o a un parente, non potrebbe farlo ma dovrebbe necessariamente “passargli” tutti i dati relativi al proprio account.

Sotto, il tweet della moglie di Bruce Willis, pubblicato sul suo profilo Twitter:

(Fonte: Twitter)

© RIPRODUZIONE RISERVATA