Uscirà il nel 2012 il primo film interamente in  lingua inglese (quindi con più facilitazioni nella distribuizione internazionale) di Tomas Alfredson il regista svedese del caso cinematografico del 2008 Lasciami entrare. La talpa (in originale Tinker, Tailor, Soldier, Spy) è un thriller ispirato  dall’omonino romanzo  (a sua volta sunto di episodi realmente accaduti) della Trilogia di Karla scritta sotto pseudonimo dallo scrittore britannico  John Le Carré. Negli anni più difficili della Guerra Fredda, sullo sfondo di una Londra invasa dai servizi segreti di mezzo mondo si narra la vicenda di George Smiley un atipico agente  al  servizio di sua Maestà la regina d’Ighilterra. Un ometto all’apparenza smunto e dimesso, che nasconde nella timidezza una grande intuizione e capacità d’indagine, impegnato a dare la caccia ad una potentissima spia infiltratasi in un posto di comando del suo stesso ufficio.

Alfredson, atteso alla prova del difficile concorso  veneziano, dirige un cast artistico quasi del tutto al maschile di grandi caratteristi del cinema anglossassone contemporaneo: dal premio Oscar 2011 per Il discorso del re Colin Firth all’anti-eroe per eccellenza Gary Oldman, redento dal ruolo del comissario di polizia Jim Gordon nella saga di Batman; dal lanciatisimo e muscoloso Tom Hardy visto in Inception,  che interpreterà -ancora una volta per Nolan- il ruolo di Bane in  The Dark Knight Rises al grande attore Jon Hurt che continua -in una carriera di quasi mezzo secolo- a macinare ruoli di  successo, tra mega kolossal come Harry Potter e i doni della morte parte 2 a film indipendenti come il crudissimo Melancholia.

Nell’attesa dell’uscita italiana de La talpa, prevista per il 20 gennaio, vi proponiamo quattro locandine originali, le  foto e il trailer ufficiale con il freddissimo protagonista Gary Oldman:

Scopri tutti i film del concorso ufficiale di Venezia 68

Leggi tutte le news sulla Mostra del Cinema di Venezia 2011

© RIPRODUZIONE RISERVATA