Evidentemente il vento è cambiato: le sorti di Aquaman, da sempre relegato al ruolo di supereroe di serie B, sono ora molto positive. È di oggi la notizia riportata da THR che vuole la Warner Bros finalmente decisa a lavorare su un capitolo cinematografico dedicato solo ad Arthur Curry, che già comparirà per la prima volta su grande schermo in Batman v Superman: Dawn of Justice.

Per la precisione, la casa di produzione ha già ordinato due diverse sceneggiature, e quella più meritevole alla fine diventerà un film. Al lavoro sullo script ci sono Will Beall, che ha già collaborato alla prima stesura della Justice League, e Kurt Johnstad (300: L’Alba di un Impero).
Ovviamente il film su Aquaman andrà a posizionarsi in una delle date del lungo calendario di uscite della Warner Bros: l’interprete del supereroe originario di Atlantide è, come annunciato, Jason Momoa.

Fonte: thr

© RIPRODUZIONE RISERVATA