Ma come, non doveva dedicarsi alla sci-fi? E invece, a quanto pare, Fede Alvarez, il regista uruguaiano a cui è stato di recente affidato l’ingrato compito di riportare al cinema un classico dell’horror, ha deciso che non ne ha ancora abbastanza di sangue e violenza, e che il suo prossimo progetto alzerà ancora di più l’asticella rispetto a La casa. Alvarez è infatti in trattative con Universal Pictures per adattare per il cinema nientemeno che Dante’s Inferno, videogioco sviluppato da Visceral Games (quelli di Dead Space, per intenderci), pubblicato da Electronic Arts e, diciamo così, vagamente ispirato alla prima cantica della Divina Commedia di Dante, quella, appunto, dell’Inferno.

Se volete avere un’idea di quello che ci aspetta da questo adattamento, scritto dal quasi-esordiente Jay Basu, qui sotto trovate lo story trailer del videogioco. Provate a immaginarlo portato al cinema da uno che, al di là delle opinioni personali, ha dimostrato di saperci fare con l’horror e l’ultraviolenza…

http://youtu.be/5o1LVg9ywPE

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA