Buone notizie per il nuovo franchise de Il pianeta delle scimmie. Il camaleontico caratterista “digitale” Andy Serkis tornerà ad animare in performance capture il primate Cesare nel sequel de L’alba del pianeta delle scimmie! Un’interpretazione magistrale che ha convinto la Fox ad iniziare una campagna per candidare all’Oscar Andy Serkis, nella speranza che i tempi siano più maturi e che l’Academy decida di prendere seriamente in considerazione una prova attoriale in performance capture. A quanto pare l’attore avrebbe accettato di sua spontanea volontà di recitare in questo sequel, non avendo firmato nessun contratto vincolante sui capitoli successivi. Forse anche per lo strabiliante risultato raggiunto dalla Weta Digital di Peter Jackson con gli effetti speciali de L’alba del pianeta delle scimmie (leggi lo speciale). Mentre la presenza del protagonista della rivolta è assicurata, non è ancora chiaro, invece, se nel secondo capitolo torneranno James Franco, Freida Pinto, Brian Cox e il regista Rupert Wyatt.

(Fonte: Comicbookmovie)

© RIPRODUZIONE RISERVATA