Uno dei motivi per cui l’horror è da sempre un genere amatissimo dal pubblico, è rappresentato dai personaggi che ha saputo inventare. Figure iconiche, entrate nell’immaginario collettivo, figlie di processi di make-up realizzati dai più grandi artisti del settore. Perché come ama ricordare il grande Greg Nicotero, l’horror è anzitutto un genere artigianale, fatto di facce di gomma, sangue finto, trucco pesante e soprattutto inquietante. Ossia, l’essenza pura del cinema, quel grande teatro dei sogni in cui niente è impossibile.
In questo senso, se i vari Freddy Krueger vi hanno spaventato a morte, le immagini che trovate nella photogallery qui sotto svelano perfettamente il lato buffo e casereccio dell’horror, mostrando i protagonisti di alcuni film cult mentre si divertono sul set, posando con zombie o mangiando budella. Da tenere a mente la prossima volta che proviamo l’istinto di chiudere gli occhi prima di una scena…

Fonte: Joblo

© RIPRODUZIONE RISERVATA