«Salve! Sono George RR Martin… e che dio mi aiuti, ma sto per fare l’Ice Bucket Challenge per la SLA!» Una scena così l’avremmo voluta vedere tutti prima o poi. Perché diciamoci la verità: dopo i tanti morti (ammazzati e non) de Il Trono di Spade, abbiamo sognato di ritrovarci faccia a faccia con George RR Martin, il suo creatore, almeno per chiedergli “perché?”. E finalmente, la nostra piccola vendetta – piccola e assolutamente innocua. Lo scrittore risponde alla sua nomination all’Ice Bucket Challenge e si sottopone, da bravo, alla tortura più viral degli ultimi tempi. E tutto, ovviamente, per una buona causa: aiutare la ricerca alla SLA.

Di seguito, potete vedere il video. Lo “splash!” finale è qualcosa di – diciamocelo – stupendo.

Leggi anche: George RR Martin parla dei prossimi libri de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

© RIPRODUZIONE RISERVATA